Arancio 

Amaro Esemplare unico

Piante da frutto Agrumi

Presso il vivaio centro giardinaggio armeni giardini di roma si trovano le migliori varietà di fruttiferi selezionate negli anni per le qualità organolettiche del frutto e per la rusticità delle piante. Le piante presenti presso il punto vendita sono piante di almeno 3 anni e comunque già pronte a fruttificare, le piante sono coltivate in vaso e quindi è possibile metterle a dimora in ogni stagione dell’anno Potrete così realizzare un frutteto in base ai vostri gusti personali, od impiegare i fruttiferi come piante ornamentali da collocare in giardino, 

 

Per agrumi si intendono le piante coltivate appartenenti alla sottofamiglia Aurantioideae, famiglia delle rutacee ed i loro frutti. Ne fanno parte i seguenti generi:

Citrus:

arancio, limone, pompelmo, mandarino, pomelo, cedro, clementina, bergamotto, chinotto, combava, limetta, arancio amaro, mandarancio, mapo, lipo, lice.

Fortunella ( Kumquat ):

Fortunella crassifolia, Fortunella hindsii, Fortunella japonica, Fortunella margarita, Fortunella obovata, Fortunella polyandra

Poncirus trifoliata

Presso il punto vendita espositivo armeni giardini sono sempre disponibili agrumi in vaso provenienti dalle migliori produzioni della Sicilia acclimatate ed ambientate al clima di Roma con disponibilità immediata Su richiesta siamo in grado di fornire varietà e le misure di piante di agrumi più svariate

 

Pianta Arancio  Arance

Pianta limone    Limoni

Pianta Pompelmo   Pompelmi

Pianta Mandarino  Mandarini

Pianta Cedro  Cedri

Pianta Clementino  Clementini

Pianta Mandarancio  Mandaranci

Pianta Bergamotto  Bergamotti

Pianta Chinotto  Chinotti

lipo

Pianta fortunella margarita  kumqat

     

Piante di agrumi

Gli agrumi, appartengono ai gruppi, Citrus, Fortunella, Poncirus, famiglia delle Rutacee, comprendono oltre 25 specie coltivate, quasi tutte originarie del continente asiatico. Sono piante arboree od arbustive sempreverdi con esclusione del Poncirus, la loro altezza può variare dal metro del calamandino ai 9 metri dei limoni degli aranci dei cedri ed degli aranci amari.

Le foglie normalmente ovali ellittiche di colore verde scuro quando mature e più chiare nei primi stati vegetativi, sono molto persistenti, dotate di eccezionale lucentezza e sono ricche di sostanze oleose aromatiche,

I fiori degli agrumi sono generalmente a 5 petali e di colore bianco, possono essere riuniti in mazzetti  sono molto profumati e presenti in varie stagione dell’anno

Il frutto degli agrumi, detto esperidio e una particolare bacca con buccia ruvida con colore variabile dal giallo arancio al rosso, la parte sottostante è spugnosa ed avvolge la polpa che può variare dal color giallo, rosato, arancio o rosso, sempre comunque molto succosa e ricca di vitamine.

Gli agrumi sono da sempre coltivati per la produzione di frutta, ottima sia per consumarsi fresca o trasformata in succhi e canditi, molto impiegati sono anche gli oli essenziali estratti sia della foglie che dai fiori ed i frutti largamente impiegati per scopo alimentare, medico e cosmetico. 

 

Altrettanto antica è la coltivazione degli agrumi a scopo ornamentale, la bellezza di queste piante determinata dal bel fogliame, dalle ricche profumate e ripetute fioriture e dalla vistosa e colorata produzione di frutti, ha fatto si che nel corso dei secoli gli agrumi divenissero elementi fondamentali di giardini o di terrazze, la capacità di queste eccezionali piante di poter essere coltivate anche in vaso o contenitore ha permesso l’introduzione degli agrumi anche in giardini ed ambienti con climi invernali poco miti, permettendo di proteggere ricoverando facilmente le stesse in ambienti caldi durante l’inverno. La coltivazione in vaso ha stimolato la coltivazione di agrumi a spalliera, a cerchio, o di piante miniaturizzate, un limone o un arancio in un vaso di cotto toscano sono un classico dei nostri ambienti nazionali, oggi anche la coltivazione in vasi di disiner permette l’inserimento degli agrumi in ambienti moderni permettendo a queste stupende piante di riuscire ad avere sempre un posto in primo piano in giardini e terrazze.  
Gli agrumi necessitano di terreno sciolto e fertile, amano essere bagnanti anche con frequenza ma non tollerano assolutamente i ristagni di acqua, a tale scopo si consiglia l’impiego di un’apposito terriccio particolarmente indicato per la coltivazione in vaso,  non tollerano temperature al di sotto dei 0° prediligendo temperature che oscillano dai 7° ai 28°, gli agrumi più sensibili a questo fattore sono i limoni ed i cedri, mentre sono più resistenti gli aranci amari e kumquat, anche il vento è elemento di disturbo per la coltivazione degli agrumi e bene quindi collocarli in zone riparate e soleggiate.  
Per una buona riuscita degli agrumi sia in giardino che in vaso è importante concimare spesso con appositi concimi bilanciati e ricchi di microelementi. Il periodo più idoneo per somministrare del concime è a fine inverno anticipando la ripresa vegetativa, per continuare poi ad intervalli regolari di 15 giorni. Nel caso di limoni mandarini ed aranci è auspicabile non sospendere totalmente le concimazioni durante l’inverno ma di limitarsi a ridurne la frequenza per favorirne e supportare le piante durante la fruttificazione. Una buona concimazione evita l’insorgenza dell’ingiallimento fogliare da clorosi ferrica, che colpisce spesso gli agrumi specie tu terreni calcarei, qualora comunque l’insorgenza di clorosi ferrica si verificasse si deve concimare con di prodotti a base di Ferro chelato per via radicale.  

Tra le principali malattie parassitarie di origine vegetale (funghi) troviamo:
 
Mal Secco, Marciume basale o del colletto, Maculature delle foglie e dei frutti, Muffa delle foglie e dei frutti, Marciume bruno dei frutti, fusaggine.

Le principali malattie parassitarie di origine animale (insetti) troviamo:

Afidi, Mosche bianche, Tignole, Mosca della frutta, Cocciniglie, Minatrice serpentina,
Acari o Ragnetti Rossi, Oziorrinco.

La presenza di formiche è un campanello di allarme, queste non sono parassiti delle piante ma sono attratte dalla melata (escrementi prodotti dai parassiti animali in particolar modo dalle cocciniglie).

Stefano Armeni

 

   

Il vivaio centro giardinaggio armeni giardini ha sempre ben rappresentate molte varietà di piante da frutto e da fiore 

Terricci Irrigazione   Goccia  interrata  Superficie  Attrezzature  Fidelity   Scontistica  Vasi  Design  Vasi_interno  Vasi_terracotta  Vasi_plastica  Rocce Monoliti  Prato_pronto  Prato_dichondra  Prato_sport  Le_tue_foto  Le_rose  Laghetto  Piante_fiorite  Giardino_nonna  Sementi  Sementi speciali  Sementi Pronti  Book_crossing  Piante  Aromatiche  Piante_grasse  Arte_topiaria  Piante_acquatiche  Alberature  Piante_interno  Rampicanti  Erbacee  Arbusti  

Vivaio armeni giardini via della macchiarella 128 a Roma ostia antica 

banner_armeni.gif (20917 bytes)

[Inizio pagina]    Vivaio    Home page     Piante   Piante da frutto